Google Shopping: ultimi aggiornamenti

Un paio di settimane fa, ho parlato delle modifiche che stanno avvenendo nell’ambito di Google Shopping. Qualche giorno dopo, per la precisione il 2 ottobre, Google ha comunicato ufficialmente che dal 17 ottobre non ci saranno più inserzionisti gratuiti, ma sarà possibile utilizzare questo strumento solo per gestire le inserzioni a pagamento con le schede di prodotto e le estensioni di prodotto.

Ho nel frattempo messo a fuoco un altro aspetto: gli annunci con scheda di prodotto, in Italia, sono remunerati solo in CPC, come tutti gli altri annunci. Il pagamento in CPA, di cui avevo parlato nel precedente articolo, è invece disponibile solo per un piccolo gruppo di inserzionisti in USA, essendo un servizio ancora in beta (per maggiori info potete leggere qui).

Se nell’help di Adwords pubblicato quest’estate (aggiornamento del 19 agosto 2012) si diceva che solo un ristretto numero di inserzionisti poteva accedere a questo tipo di annunci, tutti gli articoli pubblicati successivamente non hanno più fatto riferimento a questa limitazione. Ciò mi è stato confermato anche dal supporto del programma Google Engage for Agencies. In conclusione, possiamo dire che il formato di scheda di prodotto è disponibile per tutti i merchant.

Leave a Reply

Name*

e-Mail * (will not be published)

Website