Twitter e la Nuova Homepage: il Social Search fa un passo avanti

Ieri Twitter ha modificato l’homepage per gli utenti non registrati. E’ un cambiamento che molti hanno notato e commentato.

twitter

In generale, tra chi parla di rivoluzione e chi parla di semplice rifacimento del trucco, l’opinione più accreditata è quella di un chiaro cambio del passo, o meglio ancora della conferma di quanto si dice ormai da mesi nel campo del SEM: il Social Search sta raggiungendo la maturità e fa un passo avanti verso il mainstream.

Non è lontano il giorno in cui il navigatore medio per cercare quello che sta succedendo ora andra su Twitter. Oppure per cercare qualche consiglio in tempo reale da persone che condividono le nostre stesse passioni.

Mi permetto tuttavia di fare alcune critiche a questa nuova homepage… in particolar modo per quanto concerne la prominenza del Search: cosa notata da tutti al primo impatto, ma che ad un’analisi approfondita presenta almeno una grossa pecca.

Una volta effettuata la ricerca infatti si può notare come i risultati non siano subito in alto (come su search.twitter.com), ma restino sotto al rettangolo azzurro/blu del riquadro di ricerca. Il grosso dei risultati resta “under the fold” (con il mio monitor alto 800 px ne vedo solo 4). Io credo che questo sia un grossolano errore… Se volevano dare fino in fondo rilevanza al Search, avrebbero dovuto restuituire risultati più simili a quelli di Google: logo piccolo in alto a sinistra e risultati subito sotto. Almeno 7-8 per la mia risoluzione.

Chissà, magari in futuro 😉

Martino

Leave a Reply

Name*

e-Mail * (will not be published)

Website