Le app più scaricate e utilizzate nel 2015? Le classifiche di Flurry e Nielsen

L’inizio di ogni nuovo anno è tempo di bilanci. Così, in questo 2016 eccoci a condividere la classifica delle app mobile più scaricate nel 2015, secondo Flurry e secondo Nielsen.

La classifica di Flurry

L’azienda monitora da ben 7 anni l’utilizzo delle app in tutto il mondo ed ha in questi giorni confermato il trend di crescita costante anche per l’anno appena passato, in cui c’è stato un aumento del +58%.

Vediamo insieme, dunque, quali sono state le tipologie di app più scaricate dagli utenti secondo Flurry.

app più scaricate

1) App di personalizzazione

Si tratta di applicazioni che permettono di personalizzare le proprie attività mobile, come ad esempio app e tastiere Emoji che consentono di inserire piccole illustrazioni nei testi che si scrivono e inviano tramite app di messaggistica istantanea, come Facebook Messenger o Whatsapp. La crescita per le app di personalizzazione è stata l’anno scorso del +344%.

2) App di news e magazine

+135% di aumento, invece, per le applicazioni che forniscono notizie e contenuti, a conferma dello spostamento sempre più massiccio degli utenti dalla tv al desktop e agli smartphone e tablet.

3) App di produttività

Le applicazioni che permettono di accedere alla propria posta elettronica da dispositivi mobili hanno registrato durante lo scorso anno una crescita del +125%. Ciò rivela come gli utenti accedano alle proprie email sempre più da mobile.

4) App di lifestyle e shopping

Al quarto posto della classifica di Flurry le app dedicate allo shopping, che hanno raggiunto nel 2015 una crescita percentuale del +81%. Anche questo dato è significativo, soprattutto per gli shop online, perché implica che le aziende debbano sempre più adeguarsi per stare al passo con l’espansione del mobile commerce.

 

Se Flurry ci parla delle categorie di app più scaricate, Nielsen ci fornisce invece la top ten della app più usate negli USA durante l’anno appena concluso.

La classifica di Nielsen

Soffermiamoci ad analizzare il podio di questa classifica, premettendo che secondo i dati diffusi da Nielsen relativi agli americani con più di 13 anni di età, la penetrazione degli smartphone è salita all’80% a fine settembre 2015.

Inoltre, nel terzo trimestre gran parte degli utenti ha utilizzato dispositivi Android (53%) e iOS (43%) per il dowload e l’accesso alle app. Ad usare invece il sistema operativo Windows Phone è stato solo il 3% degli americani.app smartphone tablet 2015

1) App Facebook

Al primo posto della classifica, la app vincitrice indiscussa è quella del social network Facebook, scaricata da quasi 127 milioni di utenti unici e con una crescita del +8% rispetto al 2014.

2) App Youtube

Al secondo posto l’applicazione Youtube, di Google, con oltre 97 milioni di utenti e un aumento del +5% rispetto all’anno precedente.

3) App Facebook Messenger

Bronzo per l’app di messaggistica istantanea di Facebook, che durante il 2015 ha registrato la maggiore crescita, pari al +31%.

 

A seguire, le app di Google: Google Search, Google Play, Google Maps, Gmail, che occupano rispettivamente dal 4° al 7° posto della classifica e nello scorso hanno sono cresciute del +26%.

La supremazia di Facebook e Google è dimostrata anche dalle posizioni seguenti: all’8° posto, ad esempio, si piazza l’applicazione Instagram (di proprietà di Facebook) con una crescita annua del +23% e oltre 55 milioni di utenti unici.

Leave a Reply

Name*

e-Mail * (will not be published)

Website